logounuci Logo registrato


RADUNI

 

 44° Corso AUC

Il 24, 25 e 26 maggio 2018 gli ex Allievi Ufficiali di Complemento della Terza Compagnia del 44° Corso della Scuola di Fanteria di Ascoli Piceno (luglio-dicembre 1966) si sono ritrovati a Caserta, assieme alle rispettive consorti, per il loro Ottavo Raduno.
Venerdì 25 maggio hanno effettuato una visita alla caserma Ferrari Orsi, sede della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”. Accolti con simpatia e cordialità da un ufficiale superiore, il Ten. Col. Maltese, del quale hanno avuto modo di apprezzare signorilità e professionalità, hanno deposto una corona ai Caduti e scattato numerose foto ricordo. Successivamente hanno seguito la Santa Messa in Cappella, officiata dal Cappellano Militare. Dopo il pranzo nella mensa di servizio, il 1° Capitano Antonio Carbone, a nome del gruppo, ha ringraziato lo SME, nella persona del Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, per avere concesso le prescritte autorizzazioni ad effettuare la visita alla prestigiosa Unità e il Col. Maltese per la calorosa ospitalità, augurando ogni bene ai gloriosi fanti piumati e consegnando una targa ricordo per il Comandante della Brigata Generale Terzano.
Il giorno dopo è stato dedicato alla visita del palazzo reale più grande del mondo, la Reggia, con i suoi ineguagliabili affreschi ed arredi, e all’enorme parco di 120 ettari.
Anche questo ottavo incontro ha dato l’opportunità di rivivere momenti di viva emozione, legati al ricordo del periodo della loro formazione di Ufficiali sotto la guida del Comandante di Compagnia, Generale Lucio Caponi, al quale riconoscono anche il merito di avere saputo trasfondere in loro un vero e duraturo spirito di corpo.
La presenza delle gentili Signore, che ormai da anni partecipano agli incontri, ha reso l’appuntamento splendido ed indimenticabile come i precedenti.

1°Cap. Antonio Carbone Socio della Sezione UNUCI di Cosenza

 

 

 Gruppo 63° AUC Trasmissioni
III Raduno - maggio 2018

Quest’anno, gli Ufficiali di Complemento, del “Gruppo 63°AUC Trasmissioni”, si sono dati appuntamento per il terzo raduno, nella bella città di Torino. Gli ufficiali la maggior parte dei quali accompagnati dalle proprie mogli sono arrivati lunedì 21 e si sono trattenuti fino a giovedì 24, giorno del rientro. Tutti i partecipanti hanno alloggiato presso il Campus militare dell’esercito “Alessandro Riberi” di Torino ed hanno trascorso alcune delle serate conviviali, nella splendida cornice del Circolo Ufficiale. La sera conclusiva del 23, durante la Cena di Gala, è stato donato alle signore presenti un gentile omaggio floreale, questo è stato uno dei momenti più romantici del Raduno. Da citare anche la cena al Circolo Canottieri Esperia sul lungo Po di Torino ed il caratteristico pranzo presso il ristorante “Al Cantun” in località Venaria, dopo la visita alla Reggia. Senza ombra di dubbio, la visita al museo della Sacra Sindone è stata molto interessante e portatrice di una bella rivelazione, infatti il nostro S.Ten. Nello Balossino è il Direttore del museo oltre che esperto sindonologo, Nello ha mirabilmente condotto la visita al museo illustrando e raccontando tutto quanto poteva interessarci.
Certamente anche le altre visite, al Museo Egizio ed alla Mole Antonelliana sono risultate molto interessanti.
Come non menzionare il momento più toccante, quello durante la Santa Messa nella Chiesa di San Dalmazzo quando sono stati ricordati gli ufficiali nostri commilitoni che hanno lasciato questa terra, momenti in cui molti hanno trattenuto a fatica le lacrime. La cerimonia si è conclusa con la foto di gruppo assieme al celebrante.
Gli ufficiali, del Gruppo 63° AUC Trasmissioni, durante la consueta assemblea, hanno deciso di organizzare il prossimo raduno in Toscana nella cittadina di Chianciano Terme, zona delle terre di Siena.
Gli Ufficiali del Gruppo 63° AUC Trasmissioni, ringraziano tutto il personale del Circolo Ufficiale di Torino e del Campus militare “Alessandro Riberi”, per la grande ospitalità e per l’impegno profuso prima e duranti i giorni del Raduno.

Ten. Alberto Cannavò Socio della sezione UNUCI di Roma

 

 

 50a Sessione del C.A.S.D.

Lo "zoccolo duro" dei frequentatori della 50a Sessione dell' Istituto Alti Studi della Difesa che, per mantenere saldi i vincoli di stima e di amicizi, continua dopo 20 anni i tradizionali incontri, si è riunito dal 12 al 14 aprile 2018 in Chianciano presso il nostro Albergo "Savoia Palace". Il simpatico, capace ed efficiente Direttore dell'Albergo ha organizzato in toto (trasporti, guide, biglietti, ecc.) per il gruppo, in questi tre giorni, un interessante programma turistico-culturale, che ha consentito ai partecipanti di conoscere e apprezzare, oltre alle famose acque per le quali Chianciano è nota e rinomata in Italia e all'estero, il caratteristico e suggestivo paesaggio collinare circostante, con borghi medioevali di rara bellezza, le specialità eno-gastronomiche tipiche della zona e, cosa forse meno nota, le radici etrusche dell'area impreziosita dai numerosi ritrovamenti archeologici risalenti al primo millennio avanti Cristo. L'incontro ha consentito un interessante e vivace confronto di idee fra i partecipanti, caratterizzato da una Tavola Rotonda con tema: "La manipolazione delle informazioni e le fake news dei mezzi di comunicazione di massa (stampa, radio-televisione e internet), con particolare riferimento ai diversi interessi nel Mediterraneo delle grandi Organizzazioni Internazionali, come la Nato e l'Unione Europea, a confronto con quelli dei singoli Stati che fanno parte delle stesse”. Alla Tavola Rotonda, che si è tenuta nella Sala Riunioni dell'Albergo, hanno partecipato il Gen. C.A. Pietro Solaini Presidente emerito del CASD, il Gen. C.A. Riccardo Trevisan, già Direttore dello IASD, il Gen. C.A. Ermanno Vallino Vice Comandante emerito dell’Arma dei Carabinieri, il Gen. Ispettore Ermanno Aloia Capo emerito del Corpo Ingegneri dell’Aeronautica Militare e il Dott. Alessandro Bianchi già Dirigente della Procura Generale Militare presso la Suprema Corte di Cassazione. Alle fasi culturali della riunione hanno partecipato le gentili consorti.

P.S.

 

 

 77° Corso AUC


L'incontro del 77 Corso A.U.C. del Genio si è svolto il 17 marzo 2018 presso il Circolo Ufficiali della Caserma Pio IX in Roma e ha registrato la presenza di oltre trenta persone tra Ufficiali e parenti al seguito, provenienti da tutta Italia e anche dalla vicina Francia. Come l'anno precedente , il ritrovarsi insieme ha generato i ricordi dei bei momenti trascorsi durante al corso e durante il servizio di prima nomina , ricordando anche le figure dei Comandanti con i quali ognuno di noi ha avuto l'onore di collaborare. L'occasione ha rinnovato profonde emozioni a tutti i partecipanti condite da un clima di viva allegria. Per il prossimo raduno del 44° anno tutti gli intervenuti hanno rinnovato l'impegno e la disponibilità a rincontrarsi. A nome di tutti i partecipanti , mi pregio esprimere i più vivi ringraziamenti alle autorità militari che ci hanno fornito una preziosa disponibilità per la riuscita dell'evento e un ringraziamento particolare al Maggiore del Genio Matteo Tuzi, figlio del nostro collega ing. Paolo, per l grande e proficua collaborazione prestata.
Con l'occasione informo che è in programma il raduno del 44° anno del 77° corso presumibilmente nel periodo di marzo del prossimo anno. Tutti gli ex del 77° sono invitati a prendere contatto, con cortese sollecitudine, presso i colleghi ai seguenti numeri ed e.mail: Aldo Somma tel/fax 368.465272 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . FB (facebook) gruppo denominato " 77° Corso AUC" Genio Pionieri Cecchignola"

Cap. genio Aldo Somma Socio della Sezione UNUCI di Taranto

 

 

 Richiesta di incontro

“Dopo molti anni, ho il desiderio se possibile di organizzare e incontrare Ufficiali appartenenti, o appartenuti, all'UNUCI nelle diverse Sezioni toscane, che abbiano svolto per un periodo medio-lungo esercitazioni e gare di pattuglia militari e orientering tra gli anni '80 e il 2000. Lo scopo sarà quello di ritrovarsi per una possibile cena comunitaria amichevole, dopo tanti chilometri percorsi insieme.
Spero che questa iniziativa possa tendere a una bella rimpatriata tra vecchi Ufficiali esperti di carte e bussola.
Per contattarmi: e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; cell. 3498756704”

Gianmarco Sardi Socio della Sezione UNUCI di Firenze

 

 

 81° Corso AUC

Il Ten. Angelo Lo Cascio desidera riunire i suoi colleghi dell'81° Corso AUC, svoltosi a Cesano di Roma nel 1975. Gli interessati possono contattarlo a questo numero di cellulare: 3297325851.

Ten. Angelo Lo Cascio Socio della Sezione UNUCI di Lugo di Romagna

 

 

 93° Corso AUC

Alcuni ex Allievi Ufficiali di Complemento del 93° Corso di Fanteria, svolto nel 1978/79 a Cesano, stanno cercando di organizzare un Raduno presso la Caserma Monti che ci vide arrivare Allievi e uscire Ufficiali. Al momento la data ipotizzata è quella del fine settimana 27 e 28 ottobre 2018. Stiamo cercando di contattare il maggior numero di ex Allievi che abbiano voglia di partecipare.
A tale scopo chiediamo di rivolgersi a Federico di Valvasone utilizzando la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite whatsapp al numero 3895991050

Ten. Federico di Valvasone della Sezione UNUCI di Firenze

 

 

 46° Corso AUC

Cinquantenario del Corso AUC TRAMAT

Nelle giornate dell’11-12-13 ottobre 2017 un numeroso gruppo di ex allievi, che già si erano ritrovati in precedenti 20 raduni nelle più varie località della penisola, hanno immaginato di ricordare il cinquantesimo anniversario da quando avevano varcato i cancelli della Caserma Rossetti in quel della Cecchignola (Roma), attuale sede della Scuola Trasporti e Materiali, ritornando là dove aveva avuto inizio la loro felice “avventura” in divisa (7 gennaio 1967). Grazie alla benevola adesione dei Generali Claudio Totteri e Sergio Santamaria, che si sono succeduti al Comando dei Supporti Logistici, con la calorosa accoglienza del Col. Alessandro Lorenzetti, Comandante della Scuola Trasporti e Materiali, nonché del Col. Franco Barbato, gli ex “allievi” si sono soffermati nel piazzale ove prestarono giuramento e nelle strutture viciniori, riandando con la memoria alle indimenticabili esperienze e sensazioni vissute ben cinquanta anni or sono. La singolarità e la particolarità della ricorrenza nonché, soprattutto, il bene placito del Comandante, hanno consentito di mettere a dimora in un apposito spazio una piccola pianta di ulivo a ricordo di una per noi indimenticabile ricorrenza. I partecipanti hanno, poi, potuto visitare lo splendido Museo Storico della Motorizzazione Militare, con proiezioni e visite illustrate dal Col. Cippitelli e, successivamente, partecipare a una colazione presso il Comando dei Supporti Logistici conclusasi con la consegna a ciascun partecipante, personalmente da parte del Comandante la Scuola, di una brochure e di un poster.

Ten. Carlo Baroncini Socio della Sezione UNUCI di Venezia

 46

 

 

 

IL 5 X 1000 ALL’UNUCI

Anche quest’anno, attraverso la destinazione del 5 per 1000 nella propria dichiarazione dei redditi (mod. 730 e UNICO) puoi sostenere le attività dell'UNUCI inserendo nella casella dedicata al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale…” il codice fiscale:

80107650584

 


Accesso Sezioni
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

  

ssl


 

Tutte le richieste di variazione al sito debbono essere inviate al seguente indirizzo mail rivista@unuci.org