logounuci Logo registrato


RADUNI

 

 50 CORSO AUC

Il 18-19-20 il 50° Corso AUC della Scuola Trasmissioni di Roma si è ritrovato a Firenze per festeggiare il suo cinquantenario. L'ha fatto senza il suo portavoce nazionale Ten.Paolo Guella, che, purtroppo, ci ha lasciato proprio mentre venivano scritte queste righe. Il momento più importante il nostro gruppo l'ha trascorso alla Caserma Predieri, sede della Divisione Friuli ed anche del Battaglione Trasmissioni Abetone, con la deposizione della corona d'alloro davanti all'imponente monumento dei caduti di tutte le guerre a ricordo dei nostri compagni scomparsi nel frattempo, presenti l'Associazione Lupi di Toscana, l'Associazione Genieri e Trasmettitori, l'Unuci di Firenze; tutti con i loro labari e bandiere. Proprio in questo periodo, cinquanta anni orsono, ci preparavamo a lasciare la Scuola Trasmissioni per raggiungere i nostri reparti. Alla Scuola abbiamo trascorso cinque mesi di vita in comune, un periodo intensamente formativo, molto faticoso, per qualche aspetto anche difficile e stressante cosicché, tutto sommato, non vedevamo l'ora che finisse. Oggi che il tempo ha smussato le asprezze del momento contingente, vediamo quel periodo con un occhio diverso e riconosciamo che è stato uno dei periodi più belli della nostra vita. Eravamo giovani ed entusiasti, senza problemi e senza acciacchi, e ci sentivamo pronti a conquistare il mondo. Alla scuola abbiamo appreso molte nozioni tecniche, abbiamo sopportato il peso ed apprezzato la necessità della disciplina, abbiamo esercitato l'autocontrollo e l'obbedienza silenziosa, abbiamo sviluppato il nostro senso di responsabilità verso noi stessi e verso gli altri, responsabilità che poi abbiamo applicato verso i soldati che ci sono stati affidati. La Scuola ha lasciato in noi importanti valori e, fra questi, il cameratismo, cioè l'amicizia che nasce fra persone che affrontano insieme i momenti difficili, gli stessi sacrifici, i medesimi problemi e insieme li superano Alla Caserma Predieri abbiamo onorato e ricordato anche tutti quelli che in ogni tempo ed in ogni luogo hanno sacrificato la loro vita per l'Italia. Nessun luogo più appropriato di questo per celebrare il nostro rito di onore e di riconoscenza ai nostri caduti; è anche grazie al loro sacrificio che noi cinquant'anni fa non abbiamo avuto la necessità di usare le armi che la Patria ci aveva affidato, se ci fosse stata la necessità di difenderla. Assieme a loro vogliamo ricordare i nostri commilitoni che ci hanno lasciato, citandoli uno per uno: Giorgio Zabaino, Michele Orlandi, Enrico Lavagnino, Giovanni Grammatico, Renato Gaiani, Fabio Gallo, Roberto Coppo, Massimiliano Brustia, Manlio Caroncini, Nicola Fumarola, Vincenzo Basso, Leone Pizzuto, Michele Melino, Alberto Roncoletta, Sergio Laudi. Non siete scomparsi, sarete sempre con noi poiché nessuno e veramente morto finchè vive nel cuore dei suoi amici.
Viva il 50° Corso Auc, Viva la Divisione Friuli, Viva il Battaglione Trasmissioni Abetone.

Ten. Renato Antonini , Sezione UNUCI di Monfalcone

 

 

 16 CORSO AUC - AVVISO

Sono il Magg. Roberto Calò, Socio della Sezione UNUCI di Bolzano. Insieme ad altri colleghi, avremmo il desiderio di incontrarci con i partecipanti al 16°Corso AUC 2° Scaglione “Cerbero”, tenutosi all’Accademia di Pozzuoli dal 16.9.68 al 16.12.68. Nel 50° anniversario di quei tre indimenticabili mesi pensiamo che sarebbe bello rivederci. Per informazioni rivolgersi al Cap. Mario Tambelli tel. 3355789131.

 

 

 52 CORSO AUC

Gli ex AUC del 52° Corso Artiglieria C/A che desiderano partecipare al loro 1° Raduno, che si terrà a Sabaudia il 29 settembre p.v., sono invitati a contattare il collega Nino Zorzetto, cell. 3492378807.

 

 

 16 CORSO AUC

Il Magg. Roberto Calò e altri colleghi desiderano incontrarsi con i partecipanti del 16°Corso AUC 2° Scaglione “Cerbero”, tenutosi all’Accademia di Pozzuoli dal 16.9.68 al 16.12.68. Nel 50° anniversario di quei tre indimenticabili mesi pensano che sarebbe bello rivedersi. Per informazioni rivolgersi a Mario Tambelli cell. 3355789131

 

 

 55 CORSO AUC

Vorrei portare a conoscenza della famiglia UNUCI quanto realizzano, da ormai 20 anni, i partecipanti al 55° Corso Artiglieria Contraerei 2a Batteria, svoltosi a Sabaudia dall’aprile al settembre 1969.
Nel 2000, da un casuale incontro fra due ex compagni di Corso, che disponevano di un foglio ciclostilato con gli indirizzi dell’epoca, è partita la ricerca di tutti gli allievi inseriti nell’elenco: ne sono stati ritrovati 67 su 70.
Dal 2001 (il 1° incontro è avvenuto a Bologna),ogni anno, viene organizzato un Raduno Nazionale, di cui l’ultimo (il 23°) si è appena svolto a Treviso, “In Alta Quota” sulle Dolomiti. Ogni anno poi, ad inizio dicembre, si tiene la “Festa degli Auguri”, gradita occasione per lo scambio degli auguri natalizi.
A queste attività si sommano anche svariati altri incontri, in occasione di eventi tradizionali, sportivi e culturali, o semplicemente quando qualcuno del gruppo si reca in località dove risiedono altri commilitoni.
Quali strumenti di documentazione e informazione disponiamo di un Giornalino, edito semestralmente, sia in forma elettronica che cartacea, giunto al Numero 35, e di una Chat nella quale vengono riportati fatti e accadimenti quotidiani che riguardano noi e le nostre famiglie.
Nella pluralità delle opinioni, lo spirito di Corpo, formatosi durante l’addestramento nella caserma di Sabaudia, si è trasformato con gli anni in profonda amicizia, anche con il coinvolgimento delle nostre consorti che partecipano in modo propositivo alle nostre attività.
Il prossimo anno, ricorrendo il 50° anniversario della famosa Cartolina Rosa, il XIX Raduno Nazionale si terrà a Sabaudia, con la certezza che i valori derivanti anche dalla formazione ricevuta durante il Corso Allievi Ufficiali di Complemento saranno messi, come meritano, in rilievo. Sono già in corso i contatti per la realizzazione dell’evento di Sabaudia e, si preannuncia che il prossimo Raduno, il XX, sarà organizzato nella mia città, Taranto.
Ecco, con questo mio scritto voglio sottolineare quanta passione e partecipazione traspare dalle iniziative dei componenti del 55° Corso AUC (Sabaudia – 1969), certo di avere la condivisione e l’apprezzamento della Famiglia UNUCI.

Ten. Giacinto Adamo, Socio della Sezione UNUCI di Taranto

 

 

 79 AUC/L

Lo scorso 19 maggio l'Accademia Navale di Livorno ha accolto un'ottantina di ex allievi del 79mo AUC/L, in occasione del 30mo anniversario dal Corso.
Il raduno è stato organizzato dall'avvocato Francesco Miraglia, ora Presidente di Aguarcost.ucpi, Associazione Italiana Ufficiali di Complemento delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, nel Comitato promotore coadiuvato da altri ex allievi del 79mo, tra i quali l'Ambasciatore d'Italia in Romania Marco Giungi (CM), il Dr. Andrea Piccioli (MD) Direttore nella D.G. Programmazione Sanitaria del Ministero della Salute, gli ingegneri Alessio Gnecco (GN) e Antonio Cesarale (AN). I partecipanti hanno goduto di una calorosa ospitalità da parte degli Ufficiali, Sottufficiali e Allievi dell'Accademia e sono stati onorati dalla partecipazione del Contrammiraglio Leonardo Bianchi, Vice Capo Ufficio GPPB dello Stato Maggiore della Difesa e, allora, da giovane STV, Ufficiale al Corso. Una più ampia galleria fotografica dell'evento, che ha compreso anche una visita al Porto e alla Direzione Marittima di Livorno, accolti dal Com.te in II, CV (CP) Francesco Tomas, è disponibile sul sito www.aguarcost.it.

STV (GN) Alessio Gnecco, Socio della Sezione UNUCI di Genova

 

 

 44° Corso AUC

Il 24, 25 e 26 maggio 2018 gli ex Allievi Ufficiali di Complemento della Terza Compagnia del 44° Corso della Scuola di Fanteria di Ascoli Piceno (luglio-dicembre 1966) si sono ritrovati a Caserta, assieme alle rispettive consorti, per il loro Ottavo Raduno.
Venerdì 25 maggio hanno effettuato una visita alla caserma Ferrari Orsi, sede della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”. Accolti con simpatia e cordialità da un ufficiale superiore, il Ten. Col. Maltese, del quale hanno avuto modo di apprezzare signorilità e professionalità, hanno deposto una corona ai Caduti e scattato numerose foto ricordo. Successivamente hanno seguito la Santa Messa in Cappella, officiata dal Cappellano Militare. Dopo il pranzo nella mensa di servizio, il 1° Capitano Antonio Carbone, a nome del gruppo, ha ringraziato lo SME, nella persona del Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, per avere concesso le prescritte autorizzazioni ad effettuare la visita alla prestigiosa Unità e il Col. Maltese per la calorosa ospitalità, augurando ogni bene ai gloriosi fanti piumati e consegnando una targa ricordo per il Comandante della Brigata Generale Terzano.
Il giorno dopo è stato dedicato alla visita del palazzo reale più grande del mondo, la Reggia, con i suoi ineguagliabili affreschi ed arredi, e all’enorme parco di 120 ettari.
Anche questo ottavo incontro ha dato l’opportunità di rivivere momenti di viva emozione, legati al ricordo del periodo della loro formazione di Ufficiali sotto la guida del Comandante di Compagnia, Generale Lucio Caponi, al quale riconoscono anche il merito di avere saputo trasfondere in loro un vero e duraturo spirito di corpo.
La presenza delle gentili Signore, che ormai da anni partecipano agli incontri, ha reso l’appuntamento splendido ed indimenticabile come i precedenti.

1°Cap. Antonio Carbone Socio della Sezione UNUCI di Cosenza

 

 

 Richiesta di incontro

“Dopo molti anni, ho il desiderio se possibile di organizzare e incontrare Ufficiali appartenenti, o appartenuti, all'UNUCI nelle diverse Sezioni toscane, che abbiano svolto per un periodo medio-lungo esercitazioni e gare di pattuglia militari e orientering tra gli anni '80 e il 2000. Lo scopo sarà quello di ritrovarsi per una possibile cena comunitaria amichevole, dopo tanti chilometri percorsi insieme.
Spero che questa iniziativa possa tendere a una bella rimpatriata tra vecchi Ufficiali esperti di carte e bussola.
Per contattarmi: e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; cell. 3498756704”

Gianmarco Sardi Socio della Sezione UNUCI di Firenze

 

 

 81° Corso AUC

Il Ten. Angelo Lo Cascio desidera riunire i suoi colleghi dell'81° Corso AUC, svoltosi a Cesano di Roma nel 1975. Gli interessati possono contattarlo a questo numero di cellulare: 3297325851.

Ten. Angelo Lo Cascio Socio della Sezione UNUCI di Lugo di Romagna

 

 

 93° Corso AUC

Alcuni ex Allievi Ufficiali di Complemento del 93° Corso di Fanteria, svolto nel 1978/79 a Cesano, stanno cercando di organizzare un Raduno presso la Caserma Monti che ci vide arrivare Allievi e uscire Ufficiali. Al momento la data ipotizzata è quella del fine settimana 27 e 28 ottobre 2018. Stiamo cercando di contattare il maggior numero di ex Allievi che abbiano voglia di partecipare.
A tale scopo chiediamo di rivolgersi a Federico di Valvasone utilizzando la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite whatsapp al numero 3895991050

Ten. Federico di Valvasone della Sezione UNUCI di Firenze

 

 

 

 

 

IL 5 X 1000 ALL’UNUCI

Anche quest’anno, attraverso la destinazione del 5 per 1000 nella propria dichiarazione dei redditi (mod. 730 e UNICO) puoi sostenere le attività dell'UNUCI inserendo nella casella dedicata al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale…” il codice fiscale:

80107650584

 


Accesso Sezioni
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

  

ssl


 

Tutte le richieste di variazione al sito debbono essere inviate al seguente indirizzo mail rivista@unuci.org